Conosciamoci meglio

Piacere, Paolo Ticozzi!
Ho 35 anni e vivo a Mestre città in cui sono nato e in cui ho scelto di vivere, dove lavoro come docente di informatica nella sede Bruno dell’I.I.S. Bruno Franchetti. Sono cresciuto all’interno di una famiglia tradizionalmente attiva nel tessuto cittadino, da papà Domenico “Nico” Ticozzi, preside, e mamma Marina, insegnante di lettere.

Figlio di letterati, nonostante l’amore per le parole, studio prima al liceo scientifico, dove divento rappresentante di istituto in quarta superiore. Nel 2009 mi laureo in ingegneria dell’automazione a Padova.

foto durante un campo scout

Per la mia crescita personale è stato fondamentale il gruppo scout Agesci – Mestre 2, grazie al quale ho fatto esperienze di volontariato e maturato la volontà di impegnarmi in prima persona per la mia città e, nel mio piccolo, per “cercare di lasciare il mondo un po’ migliore di come l’ho trovato” -Baden Powell.

durante via piave a colori

Questo impegno si è concretizzato in un forte attivismo nel mondo associativo, con alcuni amici ho fondato l’associazione Luoghi Comuni con cui abbiamo creato occasioni di socializzazione e cultura per i giovani; negli anni abbiamo realizzato oltre un centinaio di eventi tra cui gli Open Mic itineranti per la città, MestREsiste, festival sulle resistenze di oggi e di ieri e abbiamo cogestito il laboratorio giovani di villa Franchin, realizzato iniziative di rigenerazione urbana come AttivaRti, Open Park, via Piave a Colori. La mia esperienza associativa è proseguita con:

  • AEres – Venezia per l’altra economia, l’associazione che gestisce i mercati del Bio a Mestre e Venezia, con cui abbiamo realizzato Altro Futuro, fiera della decrescita e della città sostenibile;
  • CarneValanga

    CarneValanga, festival giovanile del carnevale di Venezia, che ho realizzato con l’associazione Etiam portando in città: Modena City Ramblers, Lo Stato Sociale e Mellow Mood e molti altri gruppi;

  • l’organizzazione di numerose iniziative di danze popolari tra cui il festival Venezia Balla – Cerchi nell’acqua e le serate con concerti a ballo inizialmente presso il palaplip e poi trasferitesi da alcuni anni a Argo16 (ex Spazio Aereo).

Lavorativamente parlando, dopo un periodo da consulente informatico, ho frequentato un master in gestione etica d’azienda promosso da Marcianum e Bocconi, con tirocinio formativo associato.

Davanti al Liceo G. Bruno

Dal 2012 ho iniziato a insegnare nella scuola, dapprima tramite supplenze annuali (al Venier, al Fermi, al Corner, allo Stefanini), e poi dopo l’abilitazione all’insegnamento e la vittoria del concorso del 2016 sono diventato docente di ruolo di informatica presso il liceo Bruno – Franchetti.

All’interno del mio istituto sono il referente per la prevenzione e il contrasto al bullismo e al cyberbullismo, attività per me molto importante. Mi permette di incontrare tutti i ragazzi del primo e del terzo anno, farli riflettere e renderli consapevoli riguardo al bullismo e ai rischi della rete.

I miei hobby sono ballare, scrivere, leggere fumetti e giocare ai giochi in scatola, mi piace ascoltare la radio, andare a teatro e camminare in montagna.

#insiemePerLaCittà possiamo fare grandi cose, credo molto nei rapporti, nel confronto e nel sostegno tra persone per cui scrivimi volentieri su facebook o su paoloticozzi2020@gmail.com.
Se ti va fammi conoscere ai tuoi amici e conoscenti.
Passaparola!

Paolo Ticozzi