Sito didattico Ticoprof

ticoprof

Ho creato su wordpress il blog ticoprof.wordpress.com un semplice blog didattico in cui inserire:

  • esercizi di programmazione per i miei studenti  (e soluzioni agli stessi)
  • link a programmi, siti e manuali online utili alla didattica e all’apprendimento della programmazione.

Perché ho usato un blog quando ormai c’è il registro elettronico a disposizione che permette la condivisione di materiale con gli studenti?

Perché in una logica open, di libero accesso alla cultura, creative commons e condivisione dei saperi, una volta fatta la “fatica” di pensare gli esercizi e scriverne le soluzioni o di cercare del materiale didattico valido, con poco sforzo in più lo si può condividere non solo con i propri studenti ma anche con il resto dei naviganti di internet e magari far trovare esercizi e risorse utili anche ad altri studenti o colleghi o semplici curiosi di programmazione.

Se vuoi dare un’occhiata al sito ecco il link.

 

Annunci

Pubblica Amministrazione Aperta e Digitale

Mercoledì 20 maggio parteciperò all’incontro pubblico:

Pubblica Amministrazione Aperta e Digitale
Locandina Incontro Pubblica Amministrazione Aperta e Digitale

L’incontro è organizzato dal VELug (Venice Free Software User Group) e vi parteciperò assieme ad Alessandra Poggiani candidata in consiglio regionale nella lista civica di Alessandra Moretti.

Il tema dell’incontro lo sento molto vicino perché coniuga due campi diversi della mia formazione ovvero l’informatica e la gestione etica d’azienda.

Mi piacerebbe questo incontro fosse solo l’inizio di un percorso di ascolto dei cittadini attivi e competenti in materia e che a partire da qui possa sviluppare un forum di cittadinanza digitale ad hoc (virtuale e non) nel comune di Venezia sul modello del forum del verde che in questi anni è stato sviluppato tra le associazioni che si occupano di ambiente e verde a livello locale e mi piacerebbe partire anche con un forum cittadino delle associazioni giovanili e culturali.

L’incontro si svolgerà presso presso la casa delle associazioni di via Pomi 3 a Zelarino.

I sedicenni di oggi non sono così diversi da quelli di 15 anni fa.

Ora vi spiego perché sono arrivato alla conclusione del titolo.

A ‎scuola‬ in terza ho fatto realizzare dei siti internet in classe in gruppi di due, con argomento libero, ma con rispetto di consegne su layout e formato del sito.

Gli argomenti sono stati:
– Birre (sono sedicenni…)
– Nolan
– Ed Sheeran (un cantante soft tipo James Blunt)
– Scacchi
– Sport di combattimento
– Lo Spazio
– Tolkien
– 5SOS (un gruppetto pop punk)
– Geologia
– I primi elaboratori.

I sedicenni di oggi non mi sembra poi abbiano interessi molto diversi dai sedicenni dei miei tempi (almeno all’interno del mio liceo, sì insegno nella scuola in cui ho studiato), mi viene in mente la parola consolante, ma non so se lo sia davvero.

Tutto cambia perché nulla cambi davvero.